fbpx
Bando per la digitalizzazione: Rain Tonic presenta RT Business

RT Business:

Il CRM di gestione aziendale

Bando per l’erogazione di contributi per la digitalizzazione promosso dalla Camera di Commercio di Treviso-Belluno

Il Bando

È stata da poco approvata la 2a edizione del Bando di Concorso per la concessione di contributi a fondo perduto a sostegno di interventi per la digitalizzazione e la promozione della cultura digitale delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) di tutti i settori economici, indetto dalla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Treviso-Belluno.

La CCIAA di Treviso-Belluno promuove la digitalizzazione delle MPMI con un Bando per la concessione di contributi del 50%

È un Bando per l’erogazione di contributi finalizzati a:

  • la diffusione della “cultura digitale” tra le MPMI della circoscrizione camerale della Camera di Commercio di Treviso-Belluno;
  • l’innalzamento della consapevolezza delle imprese sulle soluzioni offerte dal digitale e i suoi benefici;
  • il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione in ottica Impresa 4.0 attivate dalle aziende del territorio;

il tutto finalizzato all’attuazione della strategia definita nel Piano Nazionale “Impresa 4.0”, ovvero il piano che punta a una produzione industriale del tutto automatizzata e interconnessa.

Gli ambiti di intervento previsti per l’erogazione dei contribuiti a fondo perduto sono due:

  • acquisizione dei servizi di consulenza finalizzati all’introduzione di tecnologie di innovazione tecnologica, inclusa la pianificazione o progettazione dei relativi interventi, quali: soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della gestione della supply chain e della gestione delle relazioni con i diversi attori, soluzioni per la per la manifattura avanzata, software, piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica con elevate caratteristiche di integrazione delle attività di servizio, sistemi di e-commerce, system integration applicata all’automazione dei processi. ecc.
  • acquisto di beni strumentali il cui funzionamento è controllato da sistemi computerizzati o gestito tramite opportuni sensori e azionamenti e beni immateriali (software, sistemi e system integration, piattaforme e applicazioni) connessi a investimenti in beni materiali «Industria 4.0». Per l’elenco completo rinviamo agli allegati del bando.

Chi può partecipare al Bando

possono partecipare tutte le MPMI, ovvero le microimprese, le piccole e medie imprese che hanno sede legale e/o unità locali nella circoscrizione della CCIAA di Treviso-Belluno attive alla data della pubblicazione del bando e in regola con il pagamento del diritto annuale.

A quanto ammonta il contributo a fondo perduto 

Il contributo concesso all’impresa sarà del 50% della spesa ammissibile, al netto di IVA e di altre imposte e tasse. I parametri e i valori dell’erogazione dei contributi sono i seguenti:

Quando si può presentare la domanda 

La richiesta di contributo, da fare utilizzando la modulistica predisposta e con allegata la documentazione specificata dal Bando, dovrà essere inviata in modalità telematica e con firma digitale dalle 9:00 del 04.02.2019 al 24.04.2019 al sito www.webtelemaco.infocamere.it .

Chi può essere fornitore del servizio all’impresa 

Per l’acquisizione dei servizi di consulenza i fornitori possono essere solo:

  • centri di ricerca e trasferimento tecnologico;
  • incubatori certificati e incubatori regionali accreditati;
  • FABLAB;
  • centri di trasferimento tecnologico su tematiche Industria 4.0;
  • start-up innovative;

La valutazione della domanda, l’ammissione al Concorso e l’erogazione del contributo avverranno in relazione al giorno di presentazione della domanda stessa.

Il CRM di gestione aziendale per il miglioramento del flusso di lavoro

RT Business

Tra i progetti proprietari della start-up innovativa digitale Rain Tonic, spicca RT Business, un CRM per la gestione aziendale che:

  • migliora e ottimizza il flusso del lavoro;
  • permette di avere sempre sotto controllo tutte le fasi dei processi, le figure coinvolte e le documentazioni;
  • ottimizza i processi interni;
  • velocizza l’organizzazione;

Il tutto con un’interfaccia intuitiva e facile da usare. Pensato per tutti i tipi di azienda, RT Business è di grande utilità per le aziende che devono gestire un flusso articolato di lavoro le cui tempistiche e buon fine dipendono anche dalla gestione di pratiche burocratiche, come richieste di incentivi o permessi. Essendo un prodotto proprietario sia di codice sorgente sia di proprietà intellettuale, RT Business è completamente modulabile in base alle esigenze e customizzabile. È disponibile nella versione multi-accesso per lavorare con diversi partner o aree diversificate dell’azienda.

Per dimostrare la sua efficienza e applicabilità illustriamo un caso d’uso per un’azienda-tipo che necessita di gestire un flusso di lavoro che va dall’acquisizione del cliente attraverso un call center all’evasione dell’ordine con coinvolti varie aree aziendali, documentazioni e gestione provvigioni, quale potrebbe essere per esempio un’azienda di installazione di caldaie o pannelli fotovoltaici:

  • acquisizione del contatto dal call center;
  • viene creata l’anagrafica del cliente
  • e fissato l’appuntamento per il commerciale selezionato
  • il quale, una volta visitato il cliente, deve registrare l’esito dell’appuntamento attraverso il suo smartphone
  • e, in caso di esito positivo, autorizzare al sopralluogo
  • e dare il via all’amministrazione per la richiesta dei documenti e autorizzazioni necessarie;
  • da qui può essere avviata la gestione dei pagamenti e delle provvigioni dell’agente.

Ogni fase, passaggio e documento sarà consultabile e reperibile in modo semplice e immediato.

Per avere una prova pratica dell’usabilità di RT Business è possibile richiedere la demo

In qualità di start-up innovativa Rain Tonic non solo rientra tra i fornitori ammessi dal Bando promosso dalla Camera di Commercio Treviso-Belluno ma può assistere l’azienda interessata nella presentazione della domanda per l’ottenimento dei contributi.

Back

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!

Share